Parrocchia di Belfiore

Restauro oratorio “Gau-date”!

scritto da admin il 25 ottobre 2014 alle 17:21Nessun commento

Carissimi amici e parrocchiani di Belfiore,

è passato poco più di un anno dall’inizio dei lavori di ristrutturazione del nostro oratorio, che l’anno prossimo festeggia il 60° della sua inaugurazione.
Grazie a Dio, abbiamo felicemente portato a termine quelli del primo stralcio, che riguardavano la parte anteriore della struttura. Ci siamo riusciti utilizzando per intero le risorse economiche accantonate precedentemente (parte delle quali sono state impiegate anche per la manutenzione straordinaria della chiesa).
Appena possibile, daremo il via a quelli del secondo e ultimo stralcio, contando di vederlo completato magari per l’inizio dell’anno pastorale 2015-16. Sempre e comunque a Dio piacendo.
Al di là dell’aspetto puramente edilizio, mi preme sottolineare un dato fondamentale: dal punto di vista della destinazione funzionale delle strutture, la chiesa e l’oratorio sono necessari, diversi e complementari per la vita della comunità. Entrambi rappresentano il suo nucleo vitale e il suo centro propulsore.

Siccome è evidente a chiunque lo scopo per cui utilizziamo la chiesa, ricordo che l’oratorio è la sede di tutte le attività catechistiche, formative, caritative, culturali, ricreative, sportive e conviviali della parrocchia.
Tutte (ma proprio tutte!) le categorie di persone, dai bambini a gli anziani, ne fanno uso frequente e abituale per le loro più svariate iniziative. Spesso la struttura ci viene richiesta anche da gruppi non ecclesiali e da singole famiglie in occasione di incontri e feste di vario genere.
Allora, restaurare il Gaudete, renderlo più bello sicuro e funzionale significa preoccuparsi responsabilmente del presente e del futuro della parrocchia, specialmente delle nuove generazioni. È un’impresa che richiede e manifesta previdenza, prudenza e ferma determinazione.
Per far fronte al costo molto rilevante di questo intervento dobbiamo prima di tutto confidare nella Provvidenza divina, certamente favorita dall’intercessione della Madonna della Stra’. E poi nella rinomata generosità dei belfioresi, chiamati a contribuire in modo cordiale e unanime. Perché il Gaudete è la casa di tutti e di tutti ha bisogno! Sentitelo come casa vostra.
Ognuno faccia quello che può in coscienza, nonostante la crisi economica perdurante.
Spero vivamente che siate in grado di replicare quello che avete fatto con il restauro del santuario una decina di anni fa, dimostrando ancora una volta larghezza di cuore e fattiva corresponsabilità.
E siccome “Dio ama chi dona con gioia” (ce lo ricorda san Paolo), allora “gaudate” tutti una mano al Gaudete!

Don Roberto

Leggi il fascicolo allegato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Parrocchia di Belfiore
Via Roma, 8 37050 BELFIORE (Verona)
Tel. e fax: 045 7640512 (Canonica)
Cell: 3478408486 (Parroco)
e-mail: parrocchia.belfiore@alice.it

Privacy Policy

Copyright © 2019 Parrocchia di Belfiore